Skip to primary navigation Skip to content Skip to footer
Back to Blogs

Halloween e Irlanda celtica

Halloween Irlanda celtice

La celebrazione di Halloween, anche se la pensavi diversamente, è ereditata dall’antico popolo celtico irlandese e ha una bellissima storia alle spalle che vorrai sicuramente conoscere.

Questi Celti irlandesi celebravano il giorno di Samhain, che in irlandese significa fine dell’estate. E perché proprio in questo momento. Ebbene, perché era il momento in cui il bel tempo era passato e il bestiame doveva tornare a casa per proteggersi dal freddo inverno.

Come un’antica tradizione, in queste celebrazioni venivano sacrificati animali per spaventare gli spiriti maligni, come se fosse una protezione magica, e affinché i raccolti fossero floridi. Se lasci volare la tua immaginazione, puoi visualizzare chiaramente un gruppo di vicini che arrostiscono un agnello su un falò mentre balla e canta.

halloween irlanda

Questa tradizione si diffuse anche in tutti i territori in cui vivevano i Celti, come le isole britanniche, la Francia o anche la parte settentrionale della Spagna.

Più tardi, e con l’influenza cattolica, la festa di Samhain sarebbe diventata la vigilia di Ognissanti, che significa la vigilia di Ognissanti, e che coincide con il 31 ottobre, poiché la festa di Ognissanti si celebra il giorno 1 novembre. Da questo All Hallows Eve deriva il nome attuale di Halloween. Curioso, vero?

Cosa si fa tradizionalmente in Irlanda durante Halloween?

Essendo un festival così antico e radicato, molti dettagli sono stati preservati nel corso degli anni.

Ad esempio, la tradizione del falò. Il fuoco per i Celti era magico, come lo era per la maggior parte delle civiltà antiche. Potrebbe essere un contatto con il divino, un modo per chiedere bonanza per la famiglia o anche per trovare un partner. Ecco perché in questa celebrazione non dovrebbe mancare un buon falò.

Costumi di Halloween

Travestirsi è ricorrente anche ad Halloween, ma non come nei carnevali, se non con abiti più incentrati su icone cupe, come streghe, goblin, fantasmi, ecc. Conosciamo tutti il ​​Dolcetto o scherzetto, in cui i bambini bussano alla porta dei vicini, travestiti per ottenere una manciata di caramelle. Ebbene, la tradizione di vestirsi ci viene anche dai Celti. In questa notte i druidi si sono vestiti con abiti per sembrare spiriti e quindi cercano di passare inosservati tra i non viventi oi demoni, poiché questi potrebbero trascinarli nell’aldilà.

halloween irlanda jack o lantern

La zucca Jack-o-Lantern

Un altro degli elementi iconici di questa festa odierna è senza dubbio la zucca. Le zucche arancioni sono tipiche, scavate, con facce spettrali scolpite nella corteccia e con la luce di una candela all’interno, che producono un effetto visivo agghiacciante. Questa zucca è chiamata Jack-o-lantern.

Ma la tradizione non inizia proprio con le zucche, se non con un altro tipo di ortaggio, nello specifico la rapa. E la leggenda vuole che Jack, un contadino irlandese, volesse ingannare il diavolo, e ci riuscì, intrappolandolo, secondo la versione più diffusa, in un albero circondato da croci.

Alla fine Jack accetta di liberare il demone se salva la sua anima dall’andare all’inferno. Ma Jack un giorno muore e, naturalmente, non può entrare in paradiso perché ha peccato molto durante la sua vita sulla terra, ma nemmeno può entrare nell’inferno a causa della promessa che il diavolo gli ha fatto, così viene lasciato in un limbo dove non c’è. luce. Per vedere, per scherno il dio degli inferi gli ha dato delle braci che non si spegnevano mai, che Jack stesso ha messo in una rapa in modo che potesse portarle senza bruciare e accendersi nel buio, condannato a vagare per l’eternità, passando essere conosciuto come Jack della lanterna (Jack della lanterna), rimanendo infine per la storia il Jack-o-lantern.

Fate e folletti

L’Irlanda è un paese che conserva molte tradizioni legate alla magia, e in particolare con fate ed elfi. Durante Halloween sono presenti anche loro, come potrebbe essere di meno, e quello che cercano è di cogliere l’anima di più persone, meglio è. Quindi c’è un modo per salvarti dalla tua sete di anime, ed è usare la polvere fatata come misure anti-fata. Se ti imbatti in qualcuno stasera, versagli quella polvere sui piedi e saranno costretti a liberare tutte le anime che hanno catturato.

Giochi divertenti ad Halloween

Oltre a Dolcetto o scherzetto, uno dei giochi più popolari durante questa data è mordere la mela appesa, Snap Apple. Sicuramente ti suona familiare o hai anche partecipato a una piccola competizione, dove diverse mele vengono appese a un filo lungo un’alta corda, in modo tale che sia all’altezza della testa. I partecipanti devono mangiare la mela senza usare le braccia. La risata è garantita.

E già toccando la gastronomia, per dire che ci sono anche diverse cose tipiche di questa giornata. Uno è il Colcannon per cena, composto da patate lesse, cavolo cappuccio e cipolle, e per i bambini patate arrosto. E un altro è il dessert Barm Brack, una torta in cui spiccano l’uvetta, anche se durante la preparazione si possono aggiungere anche altri frutti. La cosa curiosa di questo dolce è che all’interno sono nascosti una moneta e un anello. La persona che ottiene la parte con la moneta sarà benedetta con una prosperità economica e la persona che trova l’anello si sposerà presto.

Perché Halloween è così tradizionale in America?

halloween Irlanda parade

Il motivo è abbastanza semplice, quando gli irlandesi emigrarono negli Stati Uniti d’America portarono con sé i loro costumi, il loro modo di essere, la loro cultura, il loro folklore e una parte di esso rimase lì radicata.

Questa celebrazione di Halloween era molto popolare e si è sviluppata con alcune curiose sfumature. Ad esempio, abbiamo detto che la zucca caratteristica di questa celebrazione non era originaria dell’Irlanda, perché gli irlandesi usavano la rapa. E perché questo cambiamento. Bene, perché in questo paese americano quello che avevano di più erano le zucche, quindi al posto della rapa usavano la zucca.

Come vi abbiamo detto all’inizio, questa festa di Halloween ha una bellissima origine e storia.

Halloween sui social media

E poiché sei sicuro di goderti Halloween al massimo e fissa che ti vesti regolarmente, condividi con noi una foto di te stesso o di un gruppo che hai scattato attraverso i nostri social network Facebook, Instagram o Twitter.

Sarà terribilmente divertente …

  • Posted in: